Il sangue del drago. Un’indagine di Gian Lorenzo Bernini – Claudia Renzi

 16,50

Roma, 1634. Lo scultore Gian Lorenzo Bernini riceve una lettera che getta ombre sulla morte del cardinale Stefano Pignatelli, avvenuta undici anni prima. Si parla di avvelenamento: diceria o assassinio?
L’artista, impegnato in innumerevoli commissioni da portare a compimento, non può tuttavia ignorare ciò di cui è stato messo a parte, anche in virtù di una muta promessa fatta a un suo mecenate, il cardinale Scipione Borghese, anch’egli morto da poco.
Come può ora, dopo anni, risalire alla verità?
L’indagine lo porta nelle celle di un monastero, dove trascorre i suoi giorni Porzia, una giovane stravagante, ma dotata di un grande talento artistico grazie al quale ha ricostruito quella che fu la scena del possibile delitto e modellato i suoi artefici.
Ma Porzia all’epoca era solo una bambina: cosa c’entra con quell’omicidio?
In una Roma barocca traboccante tanto di opere d’arte quanto di intrighi e misteri, Gian Lorenzo Bernini è protagonista indiscusso della magnificenza della città e del disvelamento di un assassinio ignorato da tutti.
Temperamento iroso, ma al contempo testardo e geniale, si muove tra invidie e gelosie, fino a rischiare la vita e una scomunica.

Pagine: 240
Collana: Catrame
Genere: Thriller storico
In libreria dal 2 dicembre 2022

COD: 9788885746411

Inizia così

Roma, 1632

Il cardinale Scipione Borghese guardò il prezioso orologio campeggiante sulla consolle: all’appuntamento fissato col maestro Giuliano Finelli mancava ancora mezz’ora.
Solo, nella grande biblioteca, prese per l’ennesima volta la lettera dal nascondiglio segreto. Quella lettera.
Erano passati pochi giorni dalla morte del cardinale Stefano Pignatelli quando Scipione ricevette il libro che lui, Stefano, aveva voluto lasciargli. Ricordava ancora quanto era sconvolto al termine del funerale quando, dopo che era tornato nel suo Palazzo a Ripetta, aveva potuto dare libero sfogo al proprio
dolore. Continua

L'autrice

Claudia Renzi è nata a Roma, dove vive e lavora.
Allieva del saggista e storico dell’arte Tomaso Montanari, si specializza in Storia dell’Arte con una tesi su Gian Lorenzo Bernini, ed è attualmente una storica dell’arte, secentista e in particolare berninista.
È anche disegnatrice, pittrice e coroplasta, nonché autrice di articoli scientifici su Caravaggio, suo pittore preferito.
È grande appassionata di Shakespeare – protagonista di molti suoi quadri e racconti – Dumas, Hugo, Poe, Conan Doyle e Bierce.
Nella sua scrittura coniuga il rigore storico-artistico con quel filo di fantasia indispensabile a imbastire un buon romanzo thriller storico.
Si è aggiudicata già diversi premi, sia in campo artistico che letterario, tra i quali Premio Naz. Mario Dell’Arco; Premio Anna Maria Baratto; Premio Internaz. G. G. Belli.
La serie con Bernini protagonista – di cui questo è il primo volume – va a riempire un vuoto nel panorama letterario.

Recensioni

Vuoi ricevere copia omaggio stampa del libro “Il sangue del drago. Un’indagine di Gian Lorenzo Bernini” a scopo recensione?
Scrivi alla nostra addetta stampa, Vincenza Curcio alla mail ufficiostamap@scritturascritture.it, indicando la testata o il blog per il quale vuoi recensire il libro.
Saremo lieti di venire incontro alle tue richieste.