Lo spazio tra le cose – Antonio Benforte

 14,00

Paolo ha appena tolto l’ultimo quadro dalla parete del suo bilocale. Sotto, ci scorge una crepa di cui non sapeva: quando si è creata? Nello stesso momento in cui si è incrinata la sua vita coniugale? Perché non se ne è accorto prima?
Le scatole sono ammonticchiate lì, vicino alla porta, alcune ancora piatte rastrellate in giro un po’ alla volta in previsione del trasloco verso una casa più spaziosa. Altre scatole, invece, sono già piene, impilate in ordine, lo stesso ordine maniacale con cui Paolo tiene sistemati tutti i suoi vecchi dischi, colonne sonore della sua giovinezza, della sua e di quella di Marta. Marta… dov’è ora?
Lo ha lasciato solo ad affrontare un trasloco di cose e di cose-ricordi.
Ed ecco che in quella casa oramai quasi vuota e forse troppo stretta, ogni scatola assume un valore, ogni oggetto innesca un ricordo. A ogni canzone che Paolo fa andare sul giradischi – ultimo baluardo a campeggiare ancora al centro del salone – scorre nella sua mente la metaforica ricerca di una libertà che, per paradosso, rinsaldi il legame con la moglie, che chiuda quella crepa nel muro vuoto e apra la porta della sua nuova vita.
Ci riuscirà?

Pagine: 160
Collana: Voci
Genere: Romanzo
Uscita:  marzo 2020
Disponibile anche in ebook

COD: 9788885746251

Inizia così

Marta lo sa, questo trasloco lo rinviamo da troppo tempo e ormai non possiamo più far trascorrere altri giorni. Abbiamo bisogno di una casa più grande, maggiore spazio, due camere da letto e quattro mura stabili in cui finalmente portare tutto ciò che abbiamo accumulato
nel corso degli ultimi cinque anni.
Sono già passati cinque anni, vero, è stato un lampo. Sì, è tempo di cambiare. Chi ha tempo non aspetti tempo, diceva sempre mio nonno. Poi è arrivato pure un bambino, il nostro amore piccolo e paffutello, Niccolò, da prendere a morsi, e non possiamo più rimandare.
Anche se nell’ultimo periodo siamo in crisi, come dice lei, “in un vicolo senza uscita” o “ci siamo arenati”, e lo dice, sia ben chiaro, scandendo bene le lettere, le mette una dopo l’altra con un fare altezzoso che mi fa incazzare. Continua

L'autore

Antonio Benforte, giornalista, è Social Media Manager del Parco Archeologico di Pompei.
Ha lavorato per anni in una casa editrice per poi occuparsi soprattutto di nuovi media e comunicazione digitale.
È cofondatore del magazine green e dell’associazione culturale Econote.
Per Scrittura & Scritture, ha già pubblicato il romanzo La ragazza della fontana.

Recensioni

Sei interessato a recensire questo libro?
Richiedi una copia omaggio stampa scrivendo una mail al nostro ufficio stampa all’indirizzo ufficiostampa@scritturascritture.it
Indicando nella mail il nome della testata o del blog sul quale verrà pubblicata la recensione e il tipo di copia che vuoi ricevere (cartacea o PDF).
Saremo lieti di valutare la tua richiesta.

Interviste

Hai voglia di intervistare l’autore di questo libro?
Fanne richiesta al nostro ufficio stampa all’indirizzo ufficiostampa@scritturascritture.it
Indicando nella mail il nome della testata o del blog sul quale verrà pubblicata l’intervista.
Saremo lieti di valutare la tua richiesta.

Dello stesso autore

La ragazza della fontana
Genere: romanzo
Collana: Voci
Cartaceo: € 13,50
Ebook: € 4,99