La cieca di Sorrento – Francesco Mastriani

 16,50

1840. Nelle sale di anatomia dell’Ospedale degli Incurabili di Napoli, Gaetano Pisani, studente di medicina, si improvvisa professore di fronte al corpo di sua sorella Caterina, morta di tubercolosi.
Ai presenti racconta una storia di povertà e malattia che gli fa conquistare la stima di tutti.
Il giovane, determinato a diventare un noto e ricercato medico, porta su di sé la vergogna e l’infamia per la morte di suo padre Nunzio, impiccato per furto e assassinio, e cerca in tutti i modi un riscatto sociale e morale.
Ma il destino gli scompiglia le carte: l’incontro con Beatrice, una giovane e bellissima donna divenuta sfortunatamente cieca, lo mette di fronte a una nuova verità e il suo piano di riscatto si tramuta in vendetta.
Un intricato romanzo a tinte gialle e fosche ma allo stesso tempo ricco di suggestioni sentimentali. Tra i più noti della produzione di Francesco Mastriani, scrittore definito da Croce “il più notabile romanziere del genere”,
La cieca di Sorrento ha goduto di un successo strepitoso e ora ritorna nelle librerie per essere ancora apprezzato dai lettori di oggi.

Pagine: 352
Genere: romanzo di ambientazione storica
Collana: VociRiscoperte
Pubblicazione: 9 dicembre 2022

COD: 9788885746459

Inizia così

In quel labirinto d’infiniti viottoli, ronchi e stradelle non più larghe di un distender di braccia, dai cento barbari nomi, vestigia
funeste di straniera gente, attraversando le quali si ha sempre una certa sospensione di animo, come quando si visita un carcere o un ospedale; in quell’ammasso di luride e nere case ammucchiate le une sulle altre, e così poco rallegrate dalla luce del sole; in quei quartieri, dove l’occhio e il pensiero dell’opulenza penetrano di rado, e che pur raccolgono… Continua

L'autore

Francesco Mastriani, (1819–1891) è stato uno scrittore italiano, autore di romanzi di grande successo. Fu inoltre drammaturgo e giornalista.
Considerato “l’inventore” del romanzo sociale, scrisse diverse opere di successo: oltre a La cieca di Sorrento, che ha avuto svariate edizioni e diverse trasposizioni teatrali e cinematografiche, ricordiamo tra le altre: I vermi, I misteri di Napoli, La sepolta viva e Il mio cadavere.

Recensioni

Vuoi ricevere copia omaggio stampa del libro “La cieca di Sorrento” a scopo recensione?
Scrivi alla nostra addetta stampa, Vincenza Curcio alla mail ufficiostampa@scritturascritture.it, indicando la testata o il blog per il quale vuoi recensire il libro.
Saremo lieti di venire incontro alle tue richieste.