I leoni d’Europa – Tiziana Silvestrin – Ebook

 5,99

Mantova 1582. Nella basilica palatina di Santa Barbara lo scozzese James Crichton e Thomas stanno trafugando qualcosa, quando un rumore mette in allarme le guardie. In fuga per le strade della città, si imbattono nel principe Vincenzo Gonzaga e Ippolito Lanzoni. Nel duello, nato apparentemente senza motivo, il principe ferisce lievemente Crichton che morirà di lì a poco nella spezieria di Geniforti.
Per fare chiarezza sull’accaduto e trovare le prove che scagionino il giovane Gonzaga dall’accusa di omicidio, il consigliere ducale Zibramonti affida le indagini a Biagio dell’Orso, affascinante capitano di giustizia.
Il caso è un vero rompicapo: nella basilica sembra non mancare nulla, poco si sa di Crichton e misteriosa appare la sua morte. Sulle tracce del passato dello scozzese, il capitano di giustizia entra nelle maglie di un complotto internazionale e in una ragnatela di personaggi insospettabili e torbide vicende.
Sullo sfondo, l’opulenza della Serenissima,i servizi segreti del Consiglio dei Dieci, spie e cortigiane, la politica dei Gonzaga e gli intrighi di Elisabetta I e del suo consigliere Walsingham.

Collana: Catrame ebook
Genere: 
Giallo storico
Tipo di file: Epub
Disponibile anche in cartaceo

COD: 9788889682487 Categoria:

Inizia così

LeoniMantova, 3 luglio 1582

All’interno della basilica di Santa Barbara brillavano solo le deboli fiammelle di alcuni ceri. James, appoggiato alla porta d’ingresso, rimase per qualche attimo immobile in attesa che gli occhi si abituassero all’oscurità. Quando nella penombra riuscì a distinguere l’altare, iniziò a camminare seguito dall’amico
Thomas che tra le mani stringeva una lunga sbarra di ferro. Erano quasi arrivati alla fine della navata centrale, che con quella scarsa illuminazione sembrava più alta di quanto in realtà non fosse, quando James, preso da un forte senso di vertigine, fu costretto a fermarsi e a portarsi le mani alla testa.
Thomas si fermò a sua volta e a bassa voce, in inglese, gli chiese se stesse bene, poi si guardò intorno preoccupato. Le guardie erano distanti, impegnate a sorvegliare le mura del castello mentre quelle di ronda stavano scherzando con alcune giovani donne, ma era meglio essere prudenti.
James annuì, guardò davanti a sé l’altare posto sopra la cripta e si costrinse a camminare fino… Continua a leggere

L'autrice

Tiziana Silvestrin vive e lavora a Mantova. Entrata a far parte di una compagnia di teatro amatoriale, inizia a scrivere commedie. Alla passione per la recitazione e per la lettura, si aggiunge la curiosità per la storia. Quando, con un racconto, vince un premio letterario, le viene il sospetto che forse può mettere a frutto le sue ricerche per scrivere gialli storici. Così, mescolando fantasia, storia, personaggi reali e non, ha scritto Le righe nere della vendetta (2011) e Un sicario alla corte dei Gonzaga (2014), entrambi pubblicati da Scrittura & Scritture.

Recensioni

Roberto Orsi – Thriller storici e dintorni
Nulla è come sembra in questo libro. Quello che più mi ha sorpreso nella lettura è come l’autrice, Tiziana Silvestrin, sia riuscita a creare intrighi e complotti chiarendo le idee al lettore pagina dopo pagina. Sembra quasi di affiancare Biagio nella ricerca della verità…
Continua a leggere >>


Giovanna Ricchiuti – Lettore un gran sognatore
Una trama intricata senza perdersi mai: storia e fantasia si mescolano tra di loro, così come personaggi reali e fittizi. Intrighi e complotti.
Continua a leggere >>


Renzo Montagnoli – Arteinsieme
Considerato che Le righe nere della vendetta, della stessa autrice, mi era particolarmente piaciuto, ho provveduto a reperire il primo dei tre romanzi. Se il primo che ho letto mi è risultato notevolmente gradito, anche questo, nonostante le sue 404 pagine, l’ho letteralmente divorato
Continua a leggere >>


Gilberto Scuderi – Gazzetta di Mantova
Il libro di Tiziana Silvestrin torna nella Mantova del 1582
Continua a leggere >>


Giorgio Picarone – L’angolo del nero
Ottima ambientazione e prosa scorrevole per un mix di storia e fiction ben calibrato.
Continua a leggere >>


Diego Manzetti – i-libri.com
Una trama alquanto complessa calata, senza creare difficoltà alcuna per il lettore, in un contesto storico correttamente descritto.
Continua a leggere >>


Luisa Sabbadini – L’Ago, n. 17, ottobre 2010
Tiziana Silvestrin fa collimare avvenimenti storici e suspence con molta precisione, tanto da rendere la storia molto reale.
Continua a leggere >>


Fiorello Cortiana – Il secolo di’Italia, 29/05/2010
Un noir che a partire da Mantova nel 1582 ci porta dentro i conflitti e gli intrighi che attraversavano le corti e gli stati europei del tempo.
Continua a leggere >>


Stefano Panasiti – Librigialli.org
Un insieme di colpi di scena, delitti e avventure più o meno spericolate in un libro che mischia il giallo con un po’ di spionaggio.
Continua a leggere >>


Liberilibrai n. 1, 2010
il romanzo si tinge di noir mescolando con sapiente alchimia colpi di scena, rimandi storici, trame intricate ma altrettanto avvincenti.
Continua a leggere >>


Anna Ragosta – Librincircolo
Con un abile gioco di flashback e riprese, l’autrice trasporta il lettore in una dimensione lontana, annullando le distanze grazie alla voce narrante, che coniuga mistero e onniscienza.
Continua a leggere >>


Liberidiscrivere
Per gli amanti del giallo storico è sicuramente un libro da non perdere.
Continua a leggere >>


Michele Zafferino – Art-litteram
Un noir storico oscuro e sanguinoso. L’’intreccio narrativo si basa su personaggi, ambientazioni e circostanze rigorosamente storiche che Tiziana Silvestrin ha sapientemente tessuto.
Continua a leggere >>


Lucia Ravera – Mangialibri
Un avvincente libro, a metà tra il noir e il giallo, che ci proietta a capofitto nelle più torbide vicende internazionali e nel bel mezzo di complotti internazionali.
Continua a leggere >>


G. Leone – Espresso Napoletano, marzo 2010
L’ambientazione è architettura narrativa perfetta. E i suoi personaggi rivelano un intreccio avvincente. Il noir si snoda con perfette alchimie.
Continua a leggere >>


Marco Tiano – Il giallista
Per essere un’opera d’esordio, i complimenti a Tiziana Silvestrin sono doverosi e il suo “I leoni d’Europa” è sicuramente un libro da leggere e assaporare fino all’ultima pagina.
Continua a leggere >>


Rosanna Quaglietta – Il Roma
Un noir che avviluppa il lettore trasportandolo in un territorio intricato e sconosciuto, un libro che si ritrova come un amico che si lascia malvolentieri.
Continua a leggere >>


g.b. – la gazzetta di Mantova
Una trama avvincente che coinvolge il lettore. Il volume ha tutti gli elementi del giallo e la strana vicenda collocata all’interno dei quartieri e nell’atmosfera della Mantova del Cinquecento.
Continua a leggere >>

Interviste

Giallo&Cucina
Intervista a cura di Alessandro Noseda
Continua a leggere >>


Talento nella storia
Interviste di Talento – Intervista a cura di Andrea Rocchi C.
Continua a leggere >>


Alessandra Nuzzi – Reporter Mantova
Intervista a T. Silvestrin
Continua a leggere >>

Contenuti extra

Libreria IBS di Mantova – Presentazione libro

Della stessa autrice

Righe_vendettaLe righe nere della vendetta
Genere: Giallo storico
Collana: Catrame
Ebook: € 5,99
Cartaceo: 
€ 14,50


SicarioUn sicario alla corte dei Gonzaga
Genere: Giallo storico
Collana: Catrame
Ebook: € 5,99
Cartaceo: € 14,50


Sigillo

Il sigillo di Enrico IV
Genere: Giallo storico
Collana: Catrame
Cartaceo: € 15,00
Ebook: € 5,99


Ti potrebbe interessare…