Dove aspetta la tempesta. Un pirata sulla rotta di Calico Jack – Carla Marcone

 14,00

Plymouth, alle soglie del Settecento.
Dalle alte scogliere, Hey e Hasim contemplano la baia.
Sognano una vita per mare, al quale sentono di appartenere, ma vivono di espedienti, e gli espedienti, si sa, portano ai pericoli.
Quando nel porto ormeggia la maestosa Adventure Galley, il loro sogno sembra essere più concreto.
Il destino, però, è beffardo e imprevedibile e su quella nave, comandata dallo scozzese William Kidd, uno dei corsari più temuti, salirà solo Hey.
Tra bucanieri in cerca di tesori misteriosi, corsari avidi di bottini e filibustieri bellici, Hey vive numerose avventure.
Ma non c’è mare abbastanza vasto per nascondere qualcosa di irrisolto: il ritorno a casa gli mostrerà un mondo diverso, e ancora una volta il suo destino e quello di Hasim incroceranno la rotta di altri pirati e di altri vascelli, come quello di Calico Jack, e questa volta tutto cambierà per sempre fino a sciogliere un nodo troppo a lungo trattenuto.
Con una prosa magnetica, Carla Marcone torna al romanzo di ambientazione storica.
Preparatevi a levare l’ancora e a salpare.

Pagine: 336
Genere: romanzo storico
Collana: Voci
Uscita: 21 marzo 2019

COD: 9788885746107

Inizia così

Il mattino imbrattava appena la notte.
La voce da gabbiano di Hasim rimbalzò tra i rantoli delle nuvole gonfie sulla baia increspata e precipitò giù dal declivio, lingua dispettosa, smorfia lungo la collina.
«Hey! Hey! Sono a un tiro di moschetto dal porto. Tra meno d’un’ora getteranno l’ancora! Caleranno le scialuppe!».
Soffiò via il sogno che da un anno lo svegliava di malumore.
Non fu un soffio risoluto, deciso a spegnere la fiamma di un lume, ma delicato, discontinuo, interrotto e ripreso. Fu come soffiare su un’infruttescenza di tarassaco.
Il sogno, allo stesso modo dei ciuffi danzanti tra alito e vento, vagò per qualche minuto tra un pensiero e l’altro per smarrirsi chissà dove nella testa.
Hey non si mosse, quasi smise di respirare. Provò a trattenerlo, Dio solo sa se ci provò, ma al solito non riuscì a fermarlo, a fissarlo.
Lo dimenticava così, all’improvviso. E della trama non gli rimaneva più nulla, se non quella… Continua

L'autrice

Carla Marcone è nata a Napoli in una calda notte di luglio, mentre nel mondo echeggiava la rivolta e le streghe tornavano bruciando il reggiseno in piazza.
Crescere in una famiglia di stampo patriarcale, dove, però, erano le donne a portare i pantaloni, ha sviluppato in lei un estremo senso di ribellione contro ogni sopruso, contro ogni ingiustizia.
I personaggi dei suoi romanzi, di cui racconta in uno stile fatto spesso di parole sussurrate che nascondono segreti, affrontano nella maggior parte dei casi il proprio destino spinti dalla molla del “adessovifacciovedereiodicosasonocapace”, talvolta uscendone vittoriosi, altre delusi e sconfitti.
Dopo il romanzo Fiori di carta (2006), Carla Marcone intinge la penna nella Storia ed entra nel romanzo storico.

Recensioni

Luoghi di libri
Oggigiorno è una rarità leggere libri con una forte e ben documentata base storica, accompagnata e ampliata dalla fantasia dell’autore, che stupiscano e incantino come Dove aspetta la tempesta
Continua a leggere >>


Stefania Caliendo – Evenlibrary
Con una prosa magnetica e un finale a sorpresa, Carla Marcone ha realizzato un romanzo fresco e che si legge tutto d’un fiato. La sua penna evocatrice utilizza un linguaggio talvolta crudo e rude, che ben rende l’atmosfera piratesca
Continua a leggere >>


La locanda dei libri
È il romanzo adatto a chi ama l’avventura, ma contiene in sé una storia che va anche al di là dell’avventura stessa, perché l’autrice sente il bisogno di innestare su tale filone narrativo svariati temi.
Continua a leggere >>


Betta la talpa
È ammaliante e di certo non ce lo aspetteremmo da un libro con Calico Jack nel titolo, quindi chapeau
Continua a leggere >>


Lucrezia Medici – Leggi indipendente
Con parole, spesso crude ma scorrevoli, che sprofondano nello stomaco, l’autrice fa immergere il lettore nell’animo di ogni personaggio.
Continua a leggere >>


Roberto Orsi – Thriller storici e dintorni
Non è solo una storia di pirati questa, ma molto di più.
Continua a leggere >>


La penna nel cassetto
Quello che però colpisce molto nella scrittura di Carla Marcone è l’umanità che riesce a trasmettere attraverso i suoi personaggi.
Continua a leggere >>


Carezze di carta
La trama è terribilmente avvincente nonché ricca di colpi di scena. Con uno stile che già abbiamo amato nel libro  Teresa Filangeri. Una duchessa in un mondo di uomini, la Marcone ci fa immergere totalmente nella storia
Continua a leggere >>


Daniela – Chili di libri
La scrittura di Carla Marcone è molto scorrevole e precisa, diretta, senza mai cadere nel morboso o nel cruento. Un bel libro in cui avidità e morte si intrecciano all’amore nelle sue varie forme.
Continua a leggere >>


Ramona Granato – Leggimi nel pensiero
Carla Marcone scrive una storia di pirati, di corsari, di bruti violenti e di donne senza amore, ma, soprattutto, scrive una storia di grandissime emozioni.
Continua a leggere >>


Sara Valentino – Septem Literary
Non riesco a lasciare questa scogliera, questo mare, le avventure sulle navi, i pirati e la peggior feccia, ma anche quelli che si sono pentiti. Sono stata sotto il patibolo, cappi al collo… topi nella stiva, cibo rancido, razioni.
Continua a leggere >>


Paola Marengo – La libreria delle amiche
Un romanzo forte, spesso crudo, ma è anche un romanzo di grandi sentimenti e di grandi emozioni.
Continua a leggere >>


Della stessa autrice

Teresa Filangieri. Una duchessa contro un mondo di uomini
Genere: romanzo storico
Collana: Voci
Cartaceo: € 13,50
Ebook: € 4,99

Fiori di carta
Genere: romanzo storico
Collana: Voci
Ebook: € 4,99

Interviste

Radio Base
Carla Marcone ai microfoni di Radio Base con Letizia Vicidomini
Ascolta


Richiedi copia stampa

Sei interessato a recensire questo libro? Richiedi una copia omaggio stampa scrivendo una mail al nostro ufficio stampa all’indirizzo ufficiostampa@scritturascritture.it Indicando nella mail il nome della testata o del blog sul quale verrà pubblicata la recensione e il tipo di copia che vuoi ricevere (cartacea o PDF). Saremo lieti di valutare la tua richiesta.