Aleksej K. Tolstoj

Il conte Aleksej Konstantinovič Tolstoj (1817-1875) fu uno dei tre maggiori scrittori russi che rese tanto illustre la famiglia Tolstoj.
Da un ramo della stessa nasceranno, una generazione più tardi, Lev Tolstoj (autore di Guerra e Pace) e, nell’epoca dell’Unione Sovietica, un altro conte, Aleksej Nikolaevič Tolstoj, famoso scrittore onorato da Stalin, celebre per il romanzo Pietro I.
Dall’imperatore Alessandro II, Aleksej K. Tolstoj fu designato aiutante campo, ma non volendosi dedicare alla carriera militare fu nominato cacciatore della corte imperiale, mantenendo il grado fino alla morte.
Tra le sue opere di narrativa più note oltre a Il principe Serebrjanyj, vanno ricordate La famiglia Vourdalak e Il Vampiro.
Celebri anche i suoi drammi per teatro come La Morte di Ivan il Terribile, che ancora oggi viene portato in scena nei teatri russi.

Nel catalogo di Scrittura & Scritture