Straluna – Giuseppe Pompameo – Ebook

 4,99

Nel paese di Nuvàl, un puntino difficile da trovare sulle carte geografiche, il tempo trascorre appena più lento.
In quel grumo di case annidato in un’ansa di silenzio, anche Octavio Serna, spinto laggiù dalla voglia di prendere il largo dal suo passato, vive tra il desiderio di avventura e la voglia di provare a essere felice. Unico postino del paese, trascorre il suo tempo libero tra la libreria Barlès, del fidato amico Fernand, e il Cafè Miradòr, crocevia di vapori di alcool, di fiati, di chiacchiere e di segreti.
Ogni anno, qualcuno sconfina fin lì, pronto a sparigliare l’ordine invariabile delle cose.
E alla vigilia di uno strambo Capodanno, in quel luogo bizzarro, di colpo si capovolgerà la vita, il vero si confonderà al falso, il falso al verosimile, come se niente fosse.

Formato: Epub
Genere: romanzo
Anno di pubblicazione: 2016Disponibile anche in cartaceo
COD: 9788889682944 Categoria:

Warning: call_user_func() expects parameter 1 to be a valid callback, no array or string given in /web/htdocs/www.scritturascritture.it/home/wp-content/plugins/woocommerce/templates/single-product/tabs/tabs.php on line 43

Inizia così

StralunaAttenzione, curva pericolosa.
Ogni giorno, di buon’ora, un omino miope e taciturno, sferragliando e sbuffando come una vecchia locomotiva a vapore, si arrampicava sui pedali cigolanti della sua sgangherata bicicletta.
I paracarri inghiottiti uno dopo l’altro dalla coda dell’occhio, una frenata, la strada che piegava a destra. Tre o quattro pedalate ancora e sul ciglio della carreggiata, più alto della gramigna, quella specie di saluto, rosso su bianco, Benvenuti a Nuvàl. Così balbettava, mezzo sbilenco, il cartello arrugginito all’ingresso del paese. Poco più sotto, con la vernice nera, una mano anonima aveva lasciato il segno, Stronzo chi legge. E chi lo leggeva mai…
«Benvenuti una sega!» smoccolò Octavio, lasciandosi dietro l’eco muta delle sue parole. Per andare in ufficio doveva passare di là tutte le mattine, percorso obbligato, con quella scritta scolorita che, ogni volta, provava un po’ a sfotterlo. Ma poi, benvenuti a chi? Continua

L'autore

Giuseppe Pompameo è consulente editoriale e docente di scrittura creativa.
Insieme allo scrittore Maurizio de Giovanni, tiene un corso di scrittura presso l’Istituto Pontano di Napoli.
Ha pubblicato due raccolte di racconti, Le strane abitudini del caso (2011) e E per dolce mangia un cuore (2012), entrambi editi da Scrittura & Scritture.
Un suo racconto compare nel volume Scrittori per Eduardo (ESI, 2014) accanto a nomi di calibro come Maurizio de Giovanni, Silvio Perrella, Antonella del Giudice, Giuseppe Montesano.

Recensioni

Giulia Dattilo – Mangialibri
Con passo leggero e trasognato, in uno stile che riporterà ai più gli echi di Lodoli, Benni e del realismo magico di alcuni autori sudamericani, Pompameo si rivela un abile incantatore che apre nuove strade alla fantasia.
Continua a leggere >>


Veronica Parrella – A spasso nei libri
Ho letto questo libro tutto d’un fiato perché la scrittura è leggera e accattivante,la storia mi ha tenuta incollata alle pagine avendo una prosa lineare ma libera da preconcetti.
Continua a leggere >>


Loredana Gasparri – Del furore di avere libri
Se amate i libri dalle tinte sudamericane, ma con tanto spazio per altre colorazioni, di quelli che vi avvolgono con la loro morbidezza e vi danno più di quello che pensate, preparate una valigetta leggera per Nuval.
Continua a leggere >>


Francesca Nevis – Gli amabili libri
Scrittura raffinata e fantasiosa dal ritmo stimolante che genera un romanzo davvero affascinante ed emblematico.
Continua a leggere >>


Alessandra Voto – L’angolino di Ale
L’autore, abile nello stimolare la curiosità del lettore, utilizza parole sapientemente incastonate in un romanzo che ti sorprende per stile e trama.
Continua a leggere >>


Anna Petrazzuolo – la Repubblica
Pompameo racconta Nuvàl il paese surreale.
Continua a leggere >>


Flavia Capone – Letture metropolitane
Vi affezionerete ad ogni personaggio e forse scoprirete di avere anche voi un piccolo Nuval.
Continua a leggere >>


Vanda Bocco – Il mondo di Suk
Pompameo e il lato oscuro della Luna dove la vita scorre il un realismo magico.
Continua a leggere >>


Ramona Granato – Leggimi nel pensiero
La scrittura di Giuseppe Pompameo in Straluna spalma di balsamo le ferite che aveva provocato con E per dolce mangia un cuore, in una chiusa circolare che apre la via a nuove prospettive di letture future.
Continua a leggere >>


Vanessa Cassoli – Mangiapagine
Personaggi a tratti comici come quelli che si possono ritrovare nei romanzi di Marco Malvaldi, ma molto più compassionevoli e malinconici, come quelli che Steinbeck ci fa conoscere nei suoi libri.
Continua a leggere >>


Marika Bovenzi – Letteratura e Cinema
Attraverso uno stile semplice e a tratti incalzante, Pompameo descrive il paradosso della vita.
Continua a leggere >>


Enzo D’Andrea – Meloleggo
La prosa è sovente intrisa di ricerca, di sfumature, di uno stile forte, una lettura accattivante e tentatrice.
Continua a leggere >>


Gabriele Ottaviani – Convenzionali
“Straluna” da leggere.
Continua a leggere >>


Valeria Gatti – Liberi di scrivere
Una scrittura ricercata e creativa accompagnata da un ritmo incalzante fanno di “Straluna” un romanzo affascinante e simbolico.
Continua a leggere >>


Marina Bisogno – Gli stati generali
122 pagine di bellezza.
Continua a leggere >>


Interviste

Fatti i fatti tuoi
Intervista a cura di Alessandra Rinaldi.
Continua a leggere >>


Carta Vetrata – Radio Brudio
Intervista radiofonica a cura di Alberto Gaffi

Contenuti extra

Dello stesso autore

E per dolce mangia un cuore - Giuseppe Pompameo

E per dolce mangia un cuore
Genere: racconto
Collana: i minuti
Cartaceo: € 9,00
Ebook: € 3,99


Le strane abitudini del caso - Giuseppe Pompameo

Le strane abitudini del caso
Genere: racconto
Collana: i minuti
Cartaceo: € 8,00
Ebook: € 3,99