Le righe nere della vendetta – Tiziana Silvestrin – Ebook

 5,99

Mantova 1585. Alla corte dei Gonzaga una torrida estate porta con sé aria di morte e di oscure superstizioni.
Biagio dell'Orso, affascinante capitano di giustizia, viene svegliato a notte fonda: l'architetto Vannocci è stato assassinato nel suo studio; sul pavimento, in
mezzo ai colori, il disegno di una pianta rigata col nero.
Intanto, in città si aggirano le cappe nere dei domenicani: l'inquisitore Giulio Doffi sta aspettando il momento opportuno per condannare senza processo una giovane strega.
Biagio dell'Orso, sebbene molto stimato a corte, non è ben visto dalla Santa Inquisizione. Non ama le prepotenze né i compromessi, ma la sua irruenza
viene tenuta costantemente a freno da Marcello Donati, prudente consigliere ducale.
La morte dell'architetto fa riaffiorare il passato del famoso pittore di corte Giulio Romano, portando il capitano ad indagare anche nella Firenze medicea e nella Venezia della sua amata Rosa.
Cercare di salvare un'innocente dal rogo, invece, lo costringerà a scomode scelte.

Collana: Catrame ebook
Genere: Giallo storico
Tipo di file: Epub
Disponibile anche in cartaceo

COD: 9788889682685 Categoria:

Inizia così

Righe_nereMantova, 8 luglio 1585

Il capitano di giustizia Biagio dell’Orso alzò la testa dal cuscino e aprì lentamente gli occhi, la stanza era buia, doveva essere ancora notte fonda. Considerò la posizione del suo corpo: era tornato a casa talmente stanco che, spogliatosi alla meglio, si era buttato di traverso sul letto e si era addormentato sopra le lenzuola. La sera prima aveva dovuto sedare una rissa scoppiata, tra un gruppo di ubriachi, all’osteria Ai tre scalini. La moglie del proprietario era venuta di corsa a chiamarlo quando si era resa conto che stavano per sfasciarle il locale.
Insieme ad alcune guardie, era arrivato all’osteria quando già avevano iniziato a lottare, minacciandosi con i coltelli, le bottiglie e con tutto quanto potevano usare come arma. Quando anche l’ultimo ubriaco era stato gettato a smaltire la sbronza sul pagliericcio di una cella, era ormai notte.
Cercò di mettersi più comodo e chiuse gli occhi deciso a dormire ancora, ma… Continua

L'autrice

Tiziana Silvestrin vive e lavora a Mantova. Entrata a far parte di una compagnia di teatro amatoriale, inizia a scrivere commedie. Alla passione per la recitazione e per la lettura, si aggiunge la curiosità per la storia. Quando, con un racconto, vince un premio letterario, le viene il sospetto che forse può mettere a frutto le sue ricerche per scrivere gialli storici. Così, mescolando fantasia, storia, personaggi reali e non, ha scritto I leoni d’Europa (2009) e Un sicario alla corte dei Gonzaga (2014), entrambi pubblicati da Scrittura & Scritture.

Recensioni

Manuela Moschin – L’arte raccontata nei libri
l momento storico trattato dall’autrice si alterna magistralmente attraverso un salto temporale che si verifica in due periodi precisi. Nel 1524 quando Giulio Romano e Marcantonio Raimondi si trovano coinvolti in una strana vicenda a causa di un’opera denominata “I Modi” e nel 1585 tra le corti di Mantova e Firenze.
Continua a leggere >>


Teresa Pergamo – Appuntarti
Un libro che consiglio agli amanti del giallo storico e agli appassionati di arte del Rinascimento e del Manierismo
Continua a leggere >>


Roberto Orsi – Thriller storici e dintorni
Un altro centro da parte di Tiziana Silvestrin. Non è mai facile scrivere il seguito di un libro, proseguire una serie evitando di essere ripetitivi o scontati. In questo caso l’autrice Mantovana ci riesce benissimo, lasciando la porta aperta quanto basta.
Continua a leggere >>


Renzo Montagnoli – Kultunderground
Un lavoro di eccellente qualità, come non se ne trovano tanti in giro, e credo che alcuni scrittori, immeritatamente blasonati, proverebbero invidia, solo se avessero l’umiltà e la compiacenza di leggerlo
Continua a leggere >>


Alessandro Noseda – Giallo&Cucina
Una capace narrazione ed un ritmo da film d’azione, capaci di incollarci alle pagine.
Continua a leggere >>


Gilberto Scuderi – Gazzetta di Mantova
Un giallo legato alla fuga di Giulio Romano, accusato di pornografia
Continua a leggere >>


Cinzia Giorgio – Velutlunapress
Una Mantova inedita e ricca di sfumature, alla corte dei Gonzaga. Il protagonista, Biagio dell’Orso, affascinante capitano di giustizia, possiede intelligenza e rapidità d’azione fuori dal comune
Continua a leggere >>


Anna Ragosta – Librincircolo
Dopo I leoni d’Europa, Tiziana Silvestrin torna a dipingere i suoi personaggi sullo sfondo dell’Italia cinquecentesca, mescolando la fantasia alla verità storica attraverso i fili del crimine
Continua a leggere >>


Chiara Barra – Gli Amanti dei libri
La vicenda misteriosa e avvincente, i personaggi ben delineati, e tra questi spicca il capitano di giustizia Biagio dell’Orso: onesto, solido e affascinante è sicuramente un protagonista al quale affezionarsi.
Continua a leggere >>


Giulia Iannone – Liberi di scrivere
Per gli amanti del giallo storico una piacevole riconferma di un talento tranquillo e pacato
Continua a leggere >>


Giorgio Picarone – L’angolo del nero
Un bel giallo che sicuramente non deluderà gli amanti del genere e chi, pur non apprezzando i gialli, ama i libri dalla accurata ricostruzione storica
Continua a leggere >>


V. Calzolaio – Il Salvagente
“Un antico omicidio” nell’opera seriale della competente artista Tiziana Silvestrin
Continua a leggere >>


Corrispondenzerecensioni.wordpress.com


Patrizia Poli – Criticaletteraria.it
Il romanzo ha tutte le caratteristiche del giallo storico e non disattende le aspettative
Continua a leggere >>


Pia Barletta – Strepitesti.it
L’autrice non imbastisce “sulla” trama, ma “con” la trama, un intreccio in tutti i sensi
Continua a leggere >>


Qlibri
Presentato con maestria e intelligenza, la nostra giovane autrice ci introduce nell’oscuro e affascinante Medioevo
Continua a leggere >>


Floriana Tanzillo – Letteratu
La Silvestrin, adorabile misantropa, cela abilmente ai suoi lettori il colpevole dell’omicidio e riesce a farlo con molta naturalezza perché i personaggi nati dalla sua penna, tendono a fondersi gli uni negli altri
Continua a leggere >>


Maria Irene Cimmino – Tuttosuilibri
Un quadro puntuale e splendidamente raccontato, per un romanzo da leggere d’un fiato
Continua a leggere >>


Meloleggo.it
L’autrice intreccia con maestria le vicende sul capitano Biagio dell’Orso e sul pittore Giulio Romano per condurre il lettore alla soluzione del misterioso delitto
Continua a leggere >>


Sonia – Letteraturaecinema
Biagio dell’Orso, una figura che mi ha rapita totalmente
Continua a leggere >>

Interviste

Giallo&Cucina
Intervista a cura di Alessandro Noseda
Continua a leggere >>


Reporter Mantova
Intervista a cura di Alessandra Nuzzi
Continua a leggere >>


angiecafiero.it
Intervsita book-gastronomica a cura di Angie Cafiero
Continua a leggere >>


Strepitesti.it
Intervista a cura di Pia Barletta
Continua a leggere >>


Tuttosuilibri.it
Intervista a Tiziana Silvestrin
Continua a leggere >>

Contenuti extra

Libreria IBS di Mantova – Presentazione libro


Tiziana Silvestrin ospite ad Ameno – 1^ parte


Tiziana Silvestrin ospite ad Ameno – 2^ parte


Tiziana Silvestrin ospite ad Ameno – 3^ parte


Festival Letteratura Milano 

 

Della stessa autrice

Sicario Un sicario alla corte dei Gonzaga
Genere: Giallo storico
Collana: Catrame
Ebook: € 5,99
Cartaceo: € 14,50


I leoni d’Europa
Genere:
 Giallo storico
Collana: Catrame
Ebook: € 5,99 
Cartaceo: € 14,50


Sigillo

Il sigillo di Enrico IV
Genere: Giallo storico
Collana: Catrame
Cartaceo: € 15,00
Ebook: € 5,99


Ti potrebbe interessare…